Era già stato bollato come non necessario, insicuro, inadatto alle persone disabili e, soprattutto, troppo contemporaneo. Ma l’affronto finale al ponte costruito dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava sul Canal Grande di Venezia è arrivato ieri, quando il comune ha deciso di cancellare l’inaugurazione ufficiale. L’assessore ai lavori pubblici di Venezia, Mara Rumiz, spiega: “Le modifiche che permettono l’uso del ponte ai disabili devono ancora essere approvate dal governo. Tuttavia è impensabile tenere il ponte chiuso fino ad allora, considerando che la parte pedonale è pronta”. Il ponte, quindi, sarà aperto intorno alla metà di settembre, ma senza festeggiamenti di sorta.

The Guardian, Gran Bretagna [in inglese]

http://www.guardian.co.uk/world/2008/aug/27/italy.architecture/print

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...