(Il Sole 24 Ore Radiocor) – New York, 15 set – La ristrutturazione di General Motors procede con successo e la casa automobilistica americana sta tornando ad essere solida, anche grazie al lavoro del Governo. Parlando ai dipendenti di Gm di Lordstown, in Ohio, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha spiegato che l’amministrazione non aveva scelta, se non intervenire per evitare il collasso del comparto automobilistico. “La vostra sopravvivenza e il successo della nostra economia dipendono dalla stabilità dell’industria automobilistica”, ha detto Obama, dallo stabilimento dove si produce la Chevrolet Cobalt. Il presidente ha sottolineato che grazie al “cash for clunkers”, il programma di incentivi alla rottamazione, Gm ha aumentato la produzione, riassumendo molti lavoratori in precedenza licenziati. “150 dei vostri colleghi ieri sono tornati al lavoro, più di mille torneranno nelle prossime tre settimane”, ha detto Obama.

http://america24.it/content/gm-obama-societ%C3%A0-di-nuovo-solida-anche-grazie-al-governo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...