Ragazze russe invadono gli Hamptons alla ricerca di ricco marito

Nuovo fenomeno sociale a Southampton, ragazze bellissime a caccia
New York, 2 set. (Apcom) – Invasione russa agli Hamptons. Questa estate Southampton, cittadina marittima dello stato di New York frequentata da famiglie benestanti e da giovani rampolli in cerca di divertimento e’ stata letteralmente invasa da ventenni russe in cerca di un ricco marito americano.

Camminando per le vie della cittadina, circa 50.000 abitanti, e’ impossibile non notare decine di ragazze bionde bellissime che parlano russo. “Hanno tutte orologi, borse e scarpe di marca”, racconta Brad Boles, interior designer newyorkese che passa le vacanze agli Hamptons, al sito internet Daily Beast. “Sono bellissime e intelligenti. Il loro obiettivo e’ di trovare un bel ragazzo giovane che lavora in qualche hedge fund e sposarlo”.

“E’ vero”, conferma Zhenya Garbunova, cameriera del 75 Main Street, nuovo ristorante-locale notturno alla moda di Southampton. “Non nego che alcune ragazze sono qua per questo. Ma e’ quello che fanno anche le ragazze americane”.

L’invasione russa degli Hamptons non e’ tuttavia una novita’. Negli ultimi anni decine di russi sono stati attratti dalle spiagge di Southampton e dalle celebrita’ che vi passano le vacanze. Nel 2004 Anna Anisimova, figlia di un ricchissimo oligarca russo, affitto’ una casa per 550.000 dollari per l’estate.

La differenza e’ che quest’anno la citta’ e’ stata pero’ presa d’assalto da giovani ventenni ambiziose alla ricerca di un lavoro estivo in qualche bar o ristorante, nella speranza di incontrare l’uomo giusto. “Lavorano tutte per me”, racconta Zach Erdem, proprietario di 75 Main Street che ha assunto venti ragazze per tutta l’estate. “Sono tutte grandi lavoratrici, non si lamentano mai, ti rispettano”.

Le ragazze vanno a ballare in locali notturni come Dune, Rdv East e Madome Tong’s, oppure si divertono alle feste in piscina di Michael Lohan, padre di Lindsay. Ma non frequentano questi posti alla ricerca di un’avventura o per soldi. “Vanno nei locali, puntano un ragazzo, cercano di farlo innamorare e di sposarlo”, racconta ancora Boles.

“Questo posto una volta era molto Wasp”, commenta un’abitante di Southampton, “ora sembra diventata South Beach. Non ho mai visto cosi’ tante ragazze russe in vita mia”.

Emc-And

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Apcom

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...