Usa Midterm/Senato Alaska:trionfa Murkowski, sconfitti Tea Party

La candidata indipendente sconfigge Joe Miller, delfino di Palin
Juneau, 17 nov. (Ap) – Lisa Murkowski ha trionfato in uno dei duelli più entusiasmanti delle elezioni di metà mandato. A due settimane dal voto dello scorso 2 novembre la senatrice dell’Alaska in carica è stata dichiarata vincitrice nello scontro con Joe Miller, candidato repubblicano dei Tea Party e delfino di Sarah Palin, ex governatrice dello Stato ed eroina del movimento antiestablishment. Per proclamarla vincitrice sono stati necessari quindici giorni per ricontare le schede.

Sconfitta alle primarie repubblicane proprio da Miller, Murkowski si era candidata come indipendente e per votarla era necessario scrivere a mano il suo nome sulla scheda elettorale, particolare che rende ancora più rocambolesca la vittoria ottenuta oggi. Lisa Murkowski diventa così la prima “write-in candidate” a vincere una sfida elettorale dal 1954. Per raggiungere l’obiettivo aveva dedicato parte della sua campagna elettorale a insegnare agli elettori a scrivere correttamente il suo cognome.

Proprio il suo cognome aveva portato al riconteggio delle schede. Dei 19.203 voti per Murkowski infatti l’89% era stato considerato valido, mentre un altro 8,5% era stato contestato da Miller a causa di errori di scrittura.

Murkowski ha confermato il proprio seggio alla Camera alta del Congresso ottenendo circa 10.000 voti in più del proprio sfidante.

A24-And
17-NOV-10 21:39 NNNN

http://www.america24.com/news/senato-alaskatrionfa-murkowski-sconfitti-tea-party

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Apcom & America24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...