Obama resterà impegnato nel processo di pace in Medioriente

Casa Bianca conferma impegno dopo fallimento trattative

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama “resterà impegnato” nel processo di pace in Medio Oriente nonostante il fallimento della trattativa per bloccare un insediamento israeliano. “Il presidente sa che questo processo non sarà semplice e richiederà un impegno continuo e costante del nostro paese”, ha fatto presente in conferenza stampa il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs.

“Nonostante le battute d’arresto a breve termine”, ha continuato Gibbs, “il presidente resta impegnato”. Con le sue parole Gibbs ha sottolineato l’ennesimo sforzo diplomatico degli Stati Uniti per rimettere in carreggiata i negoziati, avvenuto mentre a Washington i funzionari dell’amministrazione Obama, fra cui il segretario di Stato Hillary Clinton, si stanno incontrando con rappresentanti israeliani e palestinesi.

I colloqui di pace avevano subito una forte battuta d’arresto questa settimana quando Washington aveva ammesso di non essere riuscita a bloccare un nuovo insediamento israeliano dopo settimane di trattative diplomatiche. Un annuncio che aveva segnato la fine dei colloqui diretti fra israeliani e palestinesi.

http://www.america24.com/news/obama-rester%C3%A0-impegnato-nel-processo-di-pace-medioriente

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Apcom & America24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...