(Il Sole 24 Ore Radiocor) – New York, 10 gen – Il petrolio Wti ha terminato la seduta in rialzo dell’1,39%, dopo la chiusura a causa, avvenuta sabato, di una tubatura in Alaska che trasportava fra i 630.000 e i 650.000 barili di petrolio al giorno a causa di una perdita. La fuoriuscita è stata contenuta, ma la chiusura potrebbe continuare a lungo, riducendo la produzione di petrolio americana. I future sul greggio con scadenza a febbraio chiudono, prima delle operazioni di compensazione, a 89,25 dollari al barile, in rialzo di 1,22 dollari rispetto alla chiusura di venerdì.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...