Il processo contro il medico comincera’ il prossimo 28 marzo
New York, 25 gen. (TMNews) – Il dottor Conrad Murray si e’ dichiarato non colpevole della morte del “re del pop” Michael Jackson, avvenuta il 25 giugno 2009. Il medico, accusato di omicidio colposo, si e’ rivolto al giudice Michael Pastor definendosi “un uomo innocente”, e aggiungendo di dichiararsi “sicuramente non colpevole”.

All’inizio del mese il giudice aveva stabilito che vi erano prove a sufficienza per un processo contro Murray, che iniziera’ il 28 marzo. Se dovesse essere condannato, il dottore rischierebbe fino a quattro anni di prigione.

Murray e’ accusato di omicidio colposo per aver somministrato al cantante, secondo le autorita’, una dose letale di Propofol, un anestetico usato in sala operatoria. Il dottore era stato assunto da Jackson per aiutarlo a recuperare la forma fisica in vista del suo ritorno sul palco per una serie di concerti del tour “This is it”.

Per dedicarsi esclusivamente alla pop star il cardiologo aveva chiuso i suoi studi medici di Houston e Las Vegas.

A24-And
25-GEN-11 19:04 NNNN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...