Vent’anni fa Buffon esordiva contro il Milan, avversario di sabato

Vent’anni fa esatti, il 19 novembre 1995, Gianluigi Buffon difendeva per la prima volta la porta di una squadra di Serie A. Il Parma, il club che lo ha lanciato, affrontava il Milan e il titolare Luca Bucci era infortunato: come sostituto, l’allenatore Nevio Scala non scelse il secondo portiere Alessandro Nista, ma il promettente estremo difensore della primavera, che all’epoca aveva 17 anni. Quel giorno, il futuro portiere della nazionale e della Juventus fu tra i migliori in campo, riuscendo a mantenere la porta inviolata e avviando una carriera straordinaria che lo ha portato a essere nominato miglior portiere dell’ultimo quarto di secolo (1987-2011) dall’International Federation of Football History and Statistics.

Nel suo primo anno a Parma giocò nove partite subendo sei gol, per poi conquistare una maglia da titolare a partire dalla stagione successiva. A luglio del 2001 passa alla Juventus per 54,22 milioni di euro, divenendo l’acquisto più costoso della storia bianconera. In totale ha disputato 777 partite in carriera subendo 662 goal, e detiene il record assoluto di presenze nella nazionale italiana (154, con 127 reti subite). Sabato sera – dopo un mondiale, sei scudetti (più due revocati) e numerosi altri trofei e riconoscimenti – Buffon festeggerà la ricorrenza, trovandosi ancora di fronte il Milan.

Corriere della Sera, 19 novembre 2015 (digital edition)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...