Scandalo banche, Mattarella: occorre l’accertamento delle responsabilità

«Di fronte a gravi e recenti episodi relativi ad alcune banche locali che hanno suscitato comprensibile preoccupazione», «occorre un accertamento rigoroso e attento delle responsabilità. Sono di importanza primaria la trasparenza, la correttezza e l’etica»: il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è intervenuto al Quirinale sullo scandalo delle banche italiane durante lo scambio di auguri con le più alte cariche dello Stato. Per Mattarella, «oltre a rafforzare le cautele e le regole, bisogna incentivare progetti e iniziative di educazione finanziaria. In questo senso sta utilmente operando la Banca d’Italia».

Fondamentale, per il presidente, è anche il ruolo degli attori politici, economici e sociali, oltre che delle istituzioni, a cui sono richiesti «uno sguardo lungo, una visione e comportamenti che non siano ristretti alle convenienze del giorno per giorno». Secondo Mattarella, inoltre, per evitare conflitti è necessario «il rispetto delle competenze altrui», che «costituisce la migliore garanzia per la tutela delle proprie attribuzioni». Secondo il capo dello Stato, infatti, quando si registra «competizione, sovrapposizione di ruoli, se non addirittura conflitto», «questo genera sfiducia, oltre a indebolire la società nel dispiegarsi delle sue potenzialità e a disorientarla riguardo al concreto esercizio dei diritti».

«È confortante constatare come questa collaborazione sia abitualmente praticata», ha notato Mattarella, rilevando anche la solidità di un sistema creditizio che «ha resistito ai colpi della crisi, dimostrandosi più solido di altri. Lo attesta il fatto che non abbiamo dovuto effettuare salvataggi bancari miliardari — ha ricordato Mattarella — a differenza di quanto avvenuto in altri paesi dell’Unione europea, dove debiti privati sono stati trasformati in debiti pubblici».

Corriere della Sera, 21 dicembre 2015 (digital edition)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...