Trump contro Hillary Clinton:«Lei e Obama hanno creato l’Isis»

Donald Trump accusa Hillary Clinton e Barack Obama di aver creato l’Isis. Il candidato alle primarie repubblicane lo ha sostenuto più volte durante il weekend, prima nel corso di un’intervista a Face the Nation andata in onda venerdì sera sul canale televisivo Cbs, poi sabato durante un comizio elettorale a Biloxi, cittadina costiera del Mississippi. Secondo l’imprenditore edile newyorkese — primo fra i repubblicani nella media nazionale dei sondaggi del sito Real Clear Politics, con il 35% —, l’amministrazione Obama avrebbe infatti permesso allo Stato islamico di crescere non congelando gli asset legati al petrolio controllato dal gruppo terroristico. «L’ho detto per tre anni e tutti dicevano che non potevamo farlo, che si trattava di un Paese sovrano», ha tuonato Trump a Biloxi. «Hillary Clinton ha creato l’Isis con Obama». Durante l’intervista televisiva a Cbs di venerdì, Trump ha invece approfondito il suo pensiero sulle responsabilità della principale candidata alle primarie democratiche, sua eventuale rivale alle elezioni generali di novembre. «Come segretario di Stato ha creato molti dei problemi che abbiamo oggi», ha dichiarato all’intervistatore John Dickerson. «Durante il suo mandato ha fatto un pessimo lavoro e, lasciatemelo dire, ha causato morte con decisioni incompetenti. Io non ero un politico ma ero contrario alla guerra in Iraq, e lei ha votato a favore».

«Oppure guardiamo alla Libia, che è figlia della sue decisioni: e non parlo dell’ambasciatore e di quelli che sono morti con lui», ha continuato il frontrunner repubblicano, riferendosi all’attacco al consolato americano di Benghasi del 12 settembre 2012, in cui persero la vita l’ambasciatore John Stevens e tre funzionari statunitensi. «Se non avessimo mai fatto nulla in Medioriente, adesso avremmo un mondo molto più sicuro», ha sostenuto. «Non sto dicendo che fosse una brava persona, ma liberarsi di Saddam Hussein ci ha messo in una condizione molto peggiore (alla morte di Saddam, avvenuta nel 2006, il presidente in carica era però il repubblicano George W. Bush, ndr). E tutto questo ha creato l’Isis e i migranti, portando morte e distruzione. E Hillary Clinton, per la gran parte di questo, è responsabile insieme a Obama».

Corriere della Sera, 3 gennaio 2016 (digital edition)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...