Spalletti torna a Roma «a finire il lavoro». Dopo due anni e mezzo, addio a Garcia

Luciano Spalletti torna a Roma dopo sei anni, chiamato a salvare una squadra che nelle ultime dieci partite ha vinto solo una volta. L’allenatore toscano, l’ultimo ad aver vinto un trofeo in casa giallorossa, ha firmato nella notte a Miami un contratto di un anno e mezzo, e prende il posto del francese Rudi Garcia, esonerato a causa dei risultati poco soddisfacenti e dei dissidi con l’ambiente, società e tifosi su tutti. La notizia, anticipata da Sky Sport 24, è stata poi confermata dalla Roma.

Il tecnico, come aveva detto lui stesso prima di firmare il contratto, torna per finire il lavoro che aveva iniziato nel 2005 e che aveva portato in quattro anni (più due sfortunate partite a settembre 2009, che lo avevano indotto alle dimissioni) a due Coppe Italia consecutive, una Supercoppa italiana, tre secondi posti e due quarti di finale di Champions League. Dopo il periodo romano, Spalletti era emigrato in Russia vincendo con lo Zenit San Pietroburgo due campionati russi, una Coppa di Russia e una Supercoppa, prima di essere sollevato dall’incarico a marzo 2014 dopo quattro anni e mezzo.

Garcia lascia invece dopo due anni mezzi, caratterizzati dal record di dieci vittorie iniziali consecutive nella stagione 2013/2014, la prima sulla panchina della Roma, conclusa a 85 punti, altro primato che però non è servito a riportare lo scudetto nella capitale a distanza di tredici anni. Il secondo posto della stagione successiva ha però tutto un altro sapore: la squadra arranca e non esprime più il gioco dell’anno precedente. Confermato ancora dal direttore sportivo Walter Sabatini, Garcia paga un girone d’andata al di sotto delle aspettative, caratterizzato dalla crisi iniziata dopo il 6-1 rimediato a Barcellona in Champions League.

Corriere della Sera, 13 gennaio 2016 (digital edition)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...