Ma c’è un sostenitore entusiasta ed è un giovane uomo: Adam ha dedicato alla Clinton metà della propria vita

A differenza di Bernie Sanders e Donald Trump — «il socialista e la stella dei reality, che invocano la rivoluzione e riempiono di fan entusiasti i palazzetti dello sport in tutti gli Stati Uniti» —, Hillary Clinton non sembra avere molti sostenitori appassionati. Sicuramente però ha il più fedele: si chiama Adam Parkhomenko, ha 30 anni, e lavora per lei da quando ne aveva 17 e si presentò a vendere spillette a un evento in Iowa. Oggi è il direttore del grass-roots engagement della campagna elettorale, cura cioè il coinvolgimento dei sostenitori (quello che sembra essere il punto debole della candidata) e risponde alle chiamate dei volontari sparsi in tutto il Paese. Nel tempo libero, invece, si dedica alla sua seconda passione: fare l’agente di pattuglia volontario per le strade di Washington. I suoi superiori, sempre molto attenti agli imprevisti, non sono però preoccupati. «Sanno che ha dedicato gran parte della sua vita all’ascesa di Hillary alla presidenza», scrive il Washington Post, che ne racconta la storia da film. «Sanno che ha lasciato da parte l’università per lavorare con lei e che poi ha fondato il super Pac Ready for Hillary», che ha raccolto per la candidata alle primarie democratiche 13 milioni di dollari in due anni. Ma perché, si chiede il quotidiano della capitale, Parkhomenko ha fatto tutto questo? Perché ha stretto la mano di Hillary quando era alle elementari, oppure perché una volta ha lavato il golf cart di Bill? «Adam è un imprenditore, ed è stato attratto dalle sue promesse, dal suo potenziale», racconta un vecchio amico al Post. Era sicuro che sarebbe stata un buon presidente, ma anche una buona scommessa. Lui però nega: non si è mai aspettato nulla in cambio. Pensa soltanto che sarebbe una grande presidente.

Corriere della Sera, 29 gennaio 2016 (digital edition)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...