Il complicato percorso di Trump verso la Casa Bianca

È difficile negare il momentum di Donald Trump in campagna elettorale, eppure il suo percorso verso la Casa Bianca è ancora estremamente complicato. Come spiega Chris Cillizza, analista politico del Washington Post, nelle ultime sei elezioni, i democratici hanno sempre vinto in 18 Stati, mentre i repubblicani in 13: sommando i voti elettorali, significa che i primi partono da 242 e i secondi da 102 (i voti necessari per entrare alla Casa Bianca sono 270). In questo modo, a Hillary Clinton basterebbe vincere la Florida per diventare presidente, oppure fare l’accoppiata Ohio e Virginia. Ovviamente, continua Cillizza, la candidata democratica ha diversi altri percorsi per raggiungere la soglia dei 270 voti elettorali. Per capire la scarsità delle opzioni a disposizione di Trump, invece, basta partire dagli Stati vinti da Mitt Romney nel 2012 (anche se i sondaggi dicono che almeno quattro sono in bilico): il candidato repubblicano partirebbe da 206 voti elettorali, e avrebbe bisogno di altri 64. Anche vincendo Ohio, Florida, Nevada e Iowa, dunque, Trump uscirebbe sconfitto di misura. In definitiva, il candidato repubblicano ha soltanto tre percorsi realistici: 1) strappare la Pennsylvania e i suoi 20 voti elettorali ai democratici; 2) vincere in Ohio, Florida, Nevada, Iowa e in uno fra Colorado e Virginia; 3) vincere in Ohio, Florida, Nevada, Iowa e New Hampshire, in modo da pareggiare e affidare alla Camera (a maggioranza repubblicana) il voto finale. «Nessuno di questi scenari è bizzarro», conclude Cillizza, «per Trump però è necessario non solo consolidare i vantaggi delle ultime settimane, ma anche espanderli».

Corriere della Sera, 19 settembre 2016 (rassegna stampa)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...