La squadra di Trump: David Petraeus in corsa per gli esteri

A sorpresa, il generale David Petraeus è entrato nella short list per la poltrona di Segretario di Stato. Dopo aver passato 37 anni nell’esercito, che ha guidato in Iraq, Afghanistan, Petraeus è stato per poco più di un anno direttore della Cia durante la presidenza Obama, dove fu confermato all’unanimità dal Senato: si è dimesso nel 2012 a causa di uno scandalo — che coinvolgeva la sua amante Paula Broadwell, un amore nato mentre la donna ne scriveva la biografia All Inn: the Education of General David Petraeus — causato dalla gestione inopportuna di materiale classificato, reato per il quale si è dichiarato colpevole. Laureato all’accademia militare di West Point fra i migliori studenti del suo corso, ha in seguito conseguito un master alla Woodrow Wilson School of Public and International Affairs di Princeton. Figlio di una bibliotecaria e di un capitano marittimo olandese arrivato in nave negli Stati Uniti all’inizio della Seconda Guerra Mondiale, Petraeus si ritiene un «Rockefeller Republican»: una corrente repubblicana di visioni moderate, che risale agli anni Settanta ed era ispirata all’ex vicepresidente Nelson Rockefeller.

Corriere della Sera, 29 novembre 2016

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...