«Cosa le donne pensano (veramente) degli uomini»

A Cincinnati, durante il suo tour della vittoria post elettorale, Donald Trump — con un goffo tentativo di togliersi l’etichetta di misogino e sessista — si è rivolto agli uomini presenti dicendo: «Mi dispiace dirvelo, ma le donne, in genere, sono meglio di voi». Come femminista, Irin Carmon si dice in totale disaccordo con il presidente eletto degli Stati Uniti. «Non fa un favore alle donne, né alla società, se parla della superiorità delle donne per offrire una scusa agli uomini», scrive sulla Sunday Review del New York Times, notando che le donne bianche che hanno votato Trump sono le prime a non avere una buona opinione degli uomini, a cominciare dai propri mariti. «Se la società considera gli uomini irrecuperabili, abbiamo perso tutti». La critica femminista al potere degli uomini è stata erroneamente dipinta come odio nei loro confronti ma, secondo Carmon, la battaglia delle femministe è motivata dalla speranza che gli uomini possano essere migliori, «se chiariamo che anche loro possono trarre beneficio da un mondo più sicuro, equo e giusto».

Corriere della Sera, 10 dicembre 2016 (rassegna stampa)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...