Perché l’America è ancora grande

Sul New York Magazine di questa settimana Andrew Sullivan — columnist britannico conservatore, cattolico e gay, da 32 anni in America — sfrutta la propria cerimonia di naturalizzazione per raccontare in un articolo straordinario cosa significa diventare americano nell’era di Trump, meno di un mese dopo l’elezione, e perché, in fondo, gli Stati Uniti sono ancora il futuro. «Diventare cittadino in questo momento era un atto di fede finale», scrive, «ma è stato anche come salire su un ascensore che pensavo salisse, e invece ha cominciato a precipitare». Eppure l’America di cui si innamorò appena 21enne, quando arrivò a Boston per la graduate school, esiste ancora. «Tutti parlano continuamente del sogno americano, una storia di prosperità che aumenta di generazione in generazione», prosegue. «Ma il sogno originale, quello della prima generazione, è semplicemente una fuga dal passato verso un Paese innamorato del futuro». Nel suo caso fu il salto dalla socialmente rigida campagna inglese all’anonimato delle metropoli americane. Ed è proprio raccontando la sua storia americana, cominciata come molte storie d’amore con l’inclinazione a vedere solo quello che voleva notare, ignorandone le gigantesche contraddizioni, che Sullivan arriva a elogiare, fra le altre cose, la democrazia e la diversità di un Paese che, quando lo ha accolto nel 1984, ancora vietava l’ingresso agli «immigrati sessualmente deviati», ovvero agli omosessuali, e che trent’anni dopo ha approvato i matrimoni fra persone dello stesso sesso. «L’America», conclude, «è sia il Paese di Obama che di Trump, del meglio e del peggio, e il suo futuro non è mai stabilito, ma costantemente riscritto, spesso in modi scioccanti e terrificanti».

Corriere della Sera, 26 gennaio 2017 (rassegna stampa)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...