Nba, Westbrook da record: per lui tripla doppia di media stagionale

Quella fra venerdì e sabato sarà una notte che Russell Westbrook difficilmente dimenticherà. Con il sesto degli otto assist che ha distribuito nella gara contro i Phoenix Suns, la guardia degli Oklahoma City Thunder è entrato nella storia della Nba, ottenendo la certezza di aver raggiunto una tripla doppia di media stagionale: almeno 10 punti, 10 rimbalzi e 10 assist di media, i numeri del fuoriclasse completo. Prima di lui, l’unico a riuscirci fu Oscar Robertson, che nel 1961/62 con la maglia dei Cincinnati Royals (oggi i Sacramento Kings) fu il primo giocatore ad andare in doppia cifra di media per punti, rimbalzi e assist.

A quattro partite dalla fine dell’interminabile stagione Nba da 82 incontri, Westbrook è sceso in campo a Phoenix con 814 assist stagionali: sei passaggi decisivi gli avrebbero assicurato lo storico record di Robertson, che resisteva solitario da 55 anni. Lo storico assist è arrivato a 10 minuti e 36 secondi dalla fine del terzo periodo, quando ha lanciato un contropiede realizzato da Victor Oladipo. Ora Westbrook ha a disposizione tre partite per realizzare un’ultima tripla doppia, mancata per 2 assist contro Phoenix, che gli permetterà di raggiungere quota 42 stagionali (su 84 partite) e superare l’altro record detenuto in comproprietà con Robertson: quello per numero di triple doppie realizzate in una stagione.

Corriere della Sera, 8 aprile 2017

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...