Dopo la bomba «madre», Trump all’alba di una nuova razionalità

Quella appena conclusa è stata una settimana cruciale alla Casa Bianca: oltre alla «madre di tutte le bombe» sganciata in Afghanistan e alla successiva crisi con la Corea del Nord, a far discutere gli editorialisti americani è l’apparente normalizzazione di Donald Trump. «Se non si sta comportando normalmente, sta per lo meno adottando posizioni normali», commenta il Washington Post, domandandosi come prendere il cambio di rotta del presidente. In pochi giorni, Trump ha ritirato alcuni dei suoi cavalli di battaglia elettorali: la Nato non è più obsoleta, la Cina non manipola più la valuta, la Siria è diventa un problema americano (e Bashar al-Assad «un macellaio») e la Ex-Im Bank non è più «cattiva». I proclami elettorali, insomma, si sono scontrati come sempre con la sobrietà dello Studio Ovale. Trump è però diverso dai suoi predecessori: nessuno ha cambiato così tante idee in così poco tempo. «Il suo atteggiamento è dovuto soprattutto a una curva di apprendimento molto più ampia dei suoi colleghi», nota il quotidiano della capitale Usa, sottolineando che «Trump ha un attaccamento molto più flebile alle proprie posizioni a causa della mancanza di visione». Le precedenti amministrazioni non erano «piene di stupidi che stringevano pessimi accordi», ma erano piuttosto «imbottite di persone preparate che navigavano diligentemente situazioni complesse», conclude l’editorialista Ruth Marcus citando le parole pronunciate dal presidente degli Stati Uniti in campagna elettorale. «Se questo sta iniziando a entrare nella testa di Trump, anche se in ritardo, dobbiamo essere sollevati».

Corriere della Sera, 16 aprile 2017 (rassegna stampa)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...