Cosa succede quando le leggi le fanno le donne

In Nevada le parlamentari donne sono il 39,7% del totale, numero che porta lo Stato al secondo posto in America per rappresentanza femminile, dopo il Vermont. Il vero risultato di questa alta percentuale, scrive il New York Times, è la conferma di quello che sostengono da tempo gli studiosi dell’uguaglianza di genere in politica, ovvero che una maggiore rappresentanza si traduce direttamente in una maggiore considerazione delle donne nella stesura di leggi e politiche. In Nevada, per esempio, il Parlamento sta valutando leggi che prevedono pause sul lavoro per tirare il latte, la copertura sanitaria completa per gli anticoncezionali e una classifica annuale per valutare se le aziende offrono alle donne stipendi equi. «Nonostante le elezioni presidenziali di novembre abbiano rappresentato una battuta d’arresto per il progresso femminile», scrive Brittany Bronson nel suo op-ed, «questo è un momento importantissimo per le donne impegnate in politica nel Nevada. La loro presenza, inoltre, aiuta anche gli uomini: le parlamentari si sono dimostrate, su ogni questione in ballo, più produttive dei loro colleghi maschi». Per una volta, dunque, si spera che quel che succede a Las Vegas non resti a Las Vegas.

Corriere della Sera, 20 aprile 2017 (rassegna stampa)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Corriere della Sera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...