Negli Stati Uniti molte stazioni televisive locali hanno ricominciato a trasmettere l’inno nazionale una volta al giorno, come segno di unità in un Paese scosso da grandi divisioni. Era una tradizione scomparsa ormai da decenni, quando al termine dei programmi serali veniva mandato in onda lo Star-Spangled Banner accompagnato da immagini patriottiche per concludere la giornata.

Ora oltre 350 stazioni televisive in tutto il Paese hanno ricominciato. La prima, a giugno, è stata Gray Television, che possiede 145 stazioni di provincia dall’Alaska alla Florida, poi si sono accodate le 27 stazioni di proprietà di Cbs e la texana Nexstar Media Group, che con 197 stazioni è il più grande broadcaster del Paese: tutte lo mandano in onda prima dell’alba.

Perché è importante: i dirigenti di Gray e Nexstar sostengono di aver preso questa decisione per incoraggiare l’unità nazionale. «È assolutamente una dichiarazione apolitica», ha affermato Hilton Howell, 57 anni, ad di Gray.

Da quando però il giocatore di football Colin Kaepernick ha cominciato a inginocchiarsi durante l’inno per protestare contro il razzismo sistemico negli Stati Uniti, lo Star-Spangled Banner è diventato un test di lealtà, la linea di confine che separa l’America conservatrice da quella democratica: alcuni hanno seguito Kaepernick – da Megan Rapinoe a Eddie Vedder – altri lo hanno contestato, a cominciare dal presidente Donald Trump che lo ha invitato a trovarsi un Paese più adatto a lui. «In un momento di tale tensione di questo Paese», ha dichiarato al New York Times Mark Clogue, professore di musicologia all’Università del Michigan, trasmettere l’inno «è in qualche modo un gesto provocatorio».

Corriere della Sera, 4 novembre 2019 (newsletter AmericaCina)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...