La senatrice del Wisconsin Tammy Baldwin, 58 anni, sarebbe la prima candidata alla presidenza apertamente gay. Per lei non sarebbe una novità, ma non è per questo che il team di Biden la sceglierebbe: Baldwin è soprattutto un punto di riferimento nel mondo progressista e aiuterebbe il moderato Biden a recuperare voti a sinistra. Inoltre potrebbe aiutare il partito a riconquistare il suo Stato, uno dei tre — insieme a Michigan e Pennsylvania — che hanno portato Trump alla presidenza nel 2016 per 77 mila voti.

Corriere della Sera, 14 luglio 2020 (pagina 19)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...