L’intervento di Michelle Obama aveva due obiettivi:

  • da un lato, nei piani democratici, l’ex first lady era promemoria di un’epoca di prosperità conclusa con l’avvento di Trump, quasi una citazione vivente dello slogan reaganiano «state meglio oggi o quattro anni fa» che nel 1980 contribuì a far sloggiare Jimmy Carter dalla Casa Bianca;
  • dall’altro, serviva a energizzare la base e convincere gli elettori a recarsi alle urne in ogni modo, di persona oppure per corrispondenza: modalità, quest’ultima, invisa a Trump – che la considera «fraudolenta» e per questo sta «sabotando» le poste americane – ma che Michelle sta promuovendo da mesi con la no-profit When We All Vote.

Quest’ultimo messaggio Michelle Obama lo aveva scritto sul collo, su una semplice ed elegante collanina d’oro diventata immediatamente in tendenza fra le ricerche di Google: «Vote», c’era scritto in piccole lettere dorate. Votate. Come ha raccontato Kate Bennett, che prima di diventare corrispondente dalla Casa Bianca per Cnn al seguito dell’ex modella Melania Trump era una fashion editor, si trattava di una scelta tipica che svela i caratteri divergenti delle ultime due first lady americane.

A differenza della terza signora Trump – che predilige capi firmati dai grandi brand del lusso – Michelle preferisce di norma affidarsi alle creazioni di designer di nicchia e culturalmente diversi: il suo endorsement basta spesso a trasformarli in star globali, come avvenne nel 2009 allo stilista Jason Wu che disegnò l’abito color crema indossato al ballo inaugurale. In questo caso la scelta è ricaduta sulla collanina d’oro personalizzabile – costo circa 300 dollari – creata da Chari Cuthbert, designer nera che nel 2012 ha fondato a Los Angeles il marchio Bychari, attraverso il quale promuove e sostiene le cause per la giustizia sociale.

Corriere della Sera, 18 agosto 2020 (Newsletter AmericaCina)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...