Ripreso da una telecamera nascosta, l’ex sindaco di New York Rudy Giuliani — uno dei principali consiglieri di Donald Trump — compare in una sequenza imbarazzante di Borat Subsequent Moviefilm, in uscita oggi, mentre si tocca i genitali steso sul letto di un albergo. Davanti a lui un’avvenente (e finta) giornalista televisiva che lo aveva invitato a seguirla in camera in seguito a un’intervista. Quando la donna — l’attrice Maria Bakalova, 24 anni, che interpreta la figlia di Borat, Tutar Sagdiyev — gli sfila il microfono, Giuliani si infila le mani nei pantaloni. Poi lo interrompe Borat, che fa irruzione in scena: «Ha 15 anni, è troppo vecchia per te». L’ex sindaco ora si difende: «Quando ho tolto il microfono è uscita la camicia. Allora mi sono steso per rimetterla nei pantaloni», ha spiegato in un’intervista. Ma «se un comico può incastrarlo così », twitta il giornalista Seth Abramson, chissà i servizi segreti russi.

Corriere della Sera, 23 ottobre 2020 (pag 19)

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...