I Tampa Bay Buccaneers hanno vinto il titolo Nfl a inizio febbraio, poco dopo l’insediamento di Joe Biden, ma alla Casa Bianca sono stati invitati ieri, per celebrare il trionfo, il settimo nella carriera della leggenda Tom Brady dopo quelli con i New England Patriots. In genere il quarterback più vincente nella storia del football americano, 43 anni, marito della top model Gisele Bündchen, ha sempre evitato di partecipare alla cerimonia — mancava addirittura dal 2005, con George W. Bush alla Casa Bianca — ma ieri non solo si è presentato, ha pure sorpreso tutti con il suo discorso. Elegantissimo, abito scuro e occhiali da sole, Brady è salito sul podio per ringraziare e si è lasciato andare ad alcune battute sul suo amico di lunga data, Donald Trump.

«Penso che il 40 per cento delle persone ancora non crede che abbiamo vinto», ha affermato Brady, riferendosi alle accuse di brogli perpetrate dall’ex presidente, che non ha mai accettato la sconfitta elettorale.

«Lo capisco», ha risposto Biden, che non si è lasciato scappare l’occasione.

«Mi capisce, signor presidente?», ha chiesto Brady, ostentando ancora una volta la presa in giro.

«Lo capisco», ha ribadito Biden, sorridendo.

«Certo. E personalmente devo dire che sono contento di essere qua. C’è stata una partita a Chicago in cui mi sono dimenticato che down (un azione d’attacco, ndr) fosse. Mi sono confuso una sola volta, in 21 anni di carriera, e hanno cominciato a chiamarmi Sleepy Tom. Perché mi hanno fatto questo», ha aggiunto il giocatore, riferendosi al soprannome che Trump aveva affibbiato al suo sfidante, considerato un vecchio rimbambito e sonnacchioso.

«Non lo so», ha replicato Biden, chiudendo il siparietto.

E chiudendo, forse, un’intera stagione politica: se anche Brady, stella conservatrice di uno sport conservatore, ride pubblicamente delle strampalate denunce dell’ex presidente (che pure non ha mai ammesso di aver votato), significa che forse il tempo dei brogli è finito anche per quel 40 per cento di americani che non ha mai creduto alla vittoria di Biden.

Corriere della Sera, 21 luglio 2021 (newsletter AmericaCina)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...