Il governatore repubblicano della Florida Ron DeSantis è stato lo zimbello nella prima fase della pandemia, poi si è trasformato nell’eroe della seconda mantenendo sempre la stessa strategia trumpiana: aperture ad oltranza per non ostacolare l’economia, che hanno comportato tanti contagi all’inizio e pochi in seguito. Ambizioso e spregiudicato, ha strizzato l’occhio ai conservatori no mask combattendo ogni restrizione e prendendosi gioco dei virologi, persino il più celebre Anthony Fauci, a cui ha dedicato il marchio «Don’t Fauci My Florida»: il suo sogno, neanche particolarmente segreto, è una corsa verso la Casa Bianca come erede di Donald Trump. Ora che la Florida e l’America intera sono state trascinate dalla variante Delta in una terza fase dell’epidemia, però, la popolarità del governatore si conferma inversamente proporzionale all’andamento dei contagi: cala quando aumentano le infezioni, e viceversa.

E così, nell’ultima settimana, prima Joe Biden lo ha bollato con un «governor who?», invitandolo a non ostacolare le persone che pretendono sicurezza, poi un sondaggio condotto da St. Pete Polls ha mostrato che gli abitanti della Florida non sono poi così d’accordo con la linea oltranzista del governatore: il tasso di approvazione è calato di 10 punti, il 62% dei cittadini è favorevole alla mascherina obbligatoria nella scuola e il suo avversario alle elezioni del prossimo anno, il democratico — nonché ex governatore repubblicano — Chris Christie è improvvisamente in vantaggio di un punto e mezzo. I sondaggi, lo sappiamo, non sono mai una certezza, e l’istituto St. Pete Polls non è la bibbia, tutt’altro. Secondo Paul Waldman, editorialista del Washington Post, sta andando tutto secondo i piani: il governatore crea volontariamente conflitti e regala titoli ai media, che fanno sì infuriare i democratici ma entusiasmano la base conservatrice del suo partito. Una cosa, però, è certa: ora che la Florida è il secondo Stato più colpito del Paese dopo la Louisiana, con 93 casi ogni 100 mila abitanti, sono tornate nuvole nere nel cielo di DeSantis.

Corriere della Sera, 11 agosto 2021 (newsletter AmericaCina)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...