Archivi categoria: Apcom

Usa/Obama in Wisconsin: dobbiamo giocare per vincere

La crisi ha fatto credere che Usa giocano per non perdere
New York, 26 gen. (TMNews) – Per il presidente degli Stati Uniti Barack Obama il discorso sullo Stato dell’Unione tenuto ieri sera davanti al Congresso riunito in seduta congiunta sembra non essere ancora finito. Nella mattina di oggi il presidente si è rivolto ai dipendenti di Orion Energy System, azienda di Manitowoc, in Wisconsin, che opera nel settore delle energie rinnovabili, ricordando che il loro lavoro sarà fondamentale “per il futuro”.

Barack Obama, che ieri ha insistito sui cinque pilasti su cui costruire il futuro del paese – innovazione, istruzione, infrastrutture, riforme e responsabilità – ha voluto ricordare al pubblico che gli Stati Uniti “devono giocare per vincere, non giocare per non perdere”.

“Una parte di quello che ho voluto comunicare ieri”, ha spiegato il presidente, “è che essere passati per un periodo difficile, per una recessione, aver perso così tanti posti di lavoro e aver visto i mercati finanziari crollare ha fatto credere a molti che dovevamo giocare per non perdere”.

“Non dovete prendere questa abitudine, siamo in difesa e cerchiamo di non perdere, qualcun altro ci sorpasserà”, ha incalzato Obama. “Dobbiamo giocare per vincere”.

A24-And
26-GEN-11 19:36 NNNN

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Apcom

Usa/Dipartimento Stato: rapporti ambasciate lunghi e dispendiosi

Indagine mostra che si spendono oltre 50 milioni usd all’anno
New York, 26 gen. (TMNews) – L’ispettore generale del Dipartimento di Stato americano Harold Geisel ha stilato un rapporto di 55 pagine spiegando che i diplomatici statunitensi stanno affogando nei documenti cartacei che ricevono ogni anni. Secondo Geisel i documenti sono troppi, troppo lunghi e troppo costosi, oltre che difficili da capire.

Oltretutto, sempre secondo Geisel, questi rapporti ricevuti dal personale delle ambasciate costano oltre 50 milioni di dollari all’anno per essere realizzati. Il completamento dei rapporti è diventato negli anni un lavoro a tempo pieno per gli impiegati a Washington e all’estero.

Lo stesso numero di dati dettagliati viene inoltre raccolto nelle ambasciate più piccole, per esempio quella del Liechtenstein, principato con una popolazione di 33.000 abitanti, come in quelle in più grandi, su tutte la Cina, che conta 1,17 miliardi di abitanti.

“Questi rapporti sono diventati enciclopedici in dettagli e lunghezza”, ha spiegato Geisel nel proprio rapporto. “Più corti sarebbe meglio”. Gli investigatori di Geisel hanno raccolto informazioni in 55 ambasciate americane, e più di un terzo dei funzionari ha fatto riferimento all’enorme quantità dei dati.

A24-And
26-GEN-11 21:15 NNNN

Lascia un commento

Archiviato in Apcom

Usa/Pedoni distratti,si studiano contromisure:no iPod e telefoni

Numerosi Stati valutano leggi contro incidenti ai pedoni
New York, 26 gen. (TMNews) – In numerosi Stati americani è permesso parlare al telefono mentre si guida la macchina, ma presto potrebbe essere vietato farlo mentre si attraversano le strisce pedonali. Ad essere colpiti potrebbero essere non solo i cellulari, ma anche gli iPod e altri apparecchi elettronici. Nei primi sei mesi del 2010 gli incidenti ai pedoni sono aumentati leggermente per la prima volta in quattro anni. Queste leggi sarebbero dunque un tentativo di migliorare la sicurezza stradale e prevenire gli incidenti, ma hanno già scatenato numerose proteste.

Lo Stato di New York sta valutando un progetto di legge che impedirebbe l’uso di dispositivi elettronici sulle strisce pedonali. In Oregon è in studio una legge simile, che proibirebbe però l’uso di telefoni e lettori mp3 ai ciclisti, i quali in Virginia potrebbero subire invece il divieto di usare “apparecchi telefonici manuali”.

In California esiste già una legge simile destinata ai motociclisti, che non possono mandare messaggi o utilizzare apparecchi telefonici manuali, ma il senatore democratico che l’ha introdotta, Joe Simitian, sta spingendo per allargare il divieto anche ai ciclisti.

“Penso sia una violazione dei diritti personali”, commenta Marie Wickham, una 56enne newyorkese che si dice contraria all’uso di apparecchi elettronici mentre si cammina per strada, ma ancora più contraria a questo genere di divieti. “Penso che a un certo punto dovremmo prenderci la responsabilità della nostra stupidità”.

A24-And
26-GEN-11 20:00 NNNN

Lascia un commento

Archiviato in Apcom

Usa/Dottor Murray si dichiara non colpevole per morte di Jackson

Il processo contro il medico comincera’ il prossimo 28 marzo
New York, 25 gen. (TMNews) – Il dottor Conrad Murray si e’ dichiarato non colpevole della morte del “re del pop” Michael Jackson, avvenuta il 25 giugno 2009. Il medico, accusato di omicidio colposo, si e’ rivolto al giudice Michael Pastor definendosi “un uomo innocente”, e aggiungendo di dichiararsi “sicuramente non colpevole”.

All’inizio del mese il giudice aveva stabilito che vi erano prove a sufficienza per un processo contro Murray, che iniziera’ il 28 marzo. Se dovesse essere condannato, il dottore rischierebbe fino a quattro anni di prigione.

Murray e’ accusato di omicidio colposo per aver somministrato al cantante, secondo le autorita’, una dose letale di Propofol, un anestetico usato in sala operatoria. Il dottore era stato assunto da Jackson per aiutarlo a recuperare la forma fisica in vista del suo ritorno sul palco per una serie di concerti del tour “This is it”.

Per dedicarsi esclusivamente alla pop star il cardiologo aveva chiuso i suoi studi medici di Houston e Las Vegas.

A24-And
25-GEN-11 19:04 NNNN

Lascia un commento

Archiviato in Apcom

Strage Arizona/Peggiorano le condizioni di Gabrielle Giffords

Liquido cerebrospinale sta facendo pressione sul cervello
New York, 25 gen. (TMNews) – Peggiorano le condizioni della deputata democratica dell’Arizona Gabrielle Giffords, ferita gravemente alla testa lo scorso 8 gennaio in un attentato a Tucson, in Arizona. Dopo settimane di ottime e insperate notizie, ieri lo stato di salute della deputata e’ peggiorato. La donna e’ ricoverata in terapia intensiva al Memorial Hermann Texas Medical Center Hospital di Houston a causa di un accumulo di liquido cerebrospinale nel cervello.

I medici di Houston stanno cercando di drenare il liquido, che si e’ accumulato nel cervello facendo pressione. Tuttavia l’ospedale non ha dato ulteriori dettagli sulle condizioni della donna, specificando solo che Giffords restera’ in terapia fino a che i dottori “non la dichiareranno pronta a trasferirsi in un centro di riabilitazione”.

Gabrielle Giffords era stata ferita seriamente nel corso di un comizio politico di fronte a un supermercato. Nella sparatoria erano rimaste ferite altre tredici persone e ne erano morte sei. A sparare era stato jared Loughner, un ventiduenne di Tucson.

A24-And
25-GEN-11 19:25 NNNN

Lascia un commento

Archiviato in Apcom

Google/Schmidt promette oltre 6.200 assunzioni nel 2011

Mille nuovi posti di lavoro in Europa, forza lavoro aumentera’ 25%
New York, 25 gen. (TMNews) – Google ha intenzione di assumere oltre 6.200 dipendenti quest’anno, di cui circa 1.000 in Europa. Il colosso di Mountain View sta lavorando dunque per aumentare la propria forza lavoro, gia’ cresciuta del 23% lo scorso anno. Il piano e’ stato rivelato nella giornata di oggi dall’amministratore delegato Eric Schmidt, ma non sono stati forniti ulteriori dettagli.

Per Mountain View si tratterebbe della maggiore espansione della sua storia. Nel 2007 l’azienda aveva assunto 6.131 persone, mentre lo scorso anno le assunzioni furono 4.600, che portarono il totale dei dipendenti a 24.000. Secondo i dati resi noti dunque Google aumentera’ del 25% la propria forza lavoro.

Larry Page, il fondatore di Google che assumera’ il 4 aprile la carica di amministratore delegato, si trovera’ dunque a gestire un’azienda delle dimensioni di una piccola citta’, ma con una forza lavoro anche ben distante da Microsoft, che puo’ contare su 88.400 impiegati.

La notizia fara’ sicuramente piacere al presidente degli Stati Uniti Barack Obama che questa sera, durante il suo secondo discorso sullo Stato dell’Unione, confermera’ il proprio impegno nella creazione di posti di lavoro e nella lotta alla disoccupazione.

A poco meno di un’ora dalla chiusura delle contrattazioni, il titolo Google guadagna 3,86 dollari, lo 0,63%, a quota 614,92 dollari per azione.

A24-And
25-GEN-11 21:12 NNNN

Lascia un commento

Archiviato in Apcom

Nfl/Uomo licenziato a Chicago per una cravatta dei Packers

Dopo finale football, titolare concessionaria licenzia venditore
New York, 25 gen. (TMNews) – In attesa del Superbowl del prossimo 6 febbraio, la febbre del football ha contagiato gli Stati Uniti. A Chicago un uomo e’ stato licenziato per aver indossato sul lavoro una cravatta dei Green Bay Packers, squadra che domenica ha sconfitto i Chicago Bears nella finale della National Football Conference, guadagnandosi l’accesso alla finalissima di Dallas.

Il giorno dopo la partita John Stone, questo il nome dell’uomo, aveva indossato la cravatta della squadra del Wisconsin per celebrare la vittoria e per rendere omaggio alla madre, tifosa di Green Bay morta il venerdi precedente. Quando Jerry Roberts, il titolare della concessionaria Chevrolet dove Stone lavora come venditore, ha visto la cravatta gli ha intimato di toglierla, altrimenti lo avrebbe licenziato. Stone pensava fosse uno scherzo. Un’ora piu’ tardi Roberts lo ha licenziato veramente.

Roberts ha specificato che la concessionaria aveva effettuato promozioni per i fan dei Chicago Bears e che indossare una cravatta dei Packers “non era un comportamento appropriato, visto che andava contro le dispendiose pubblicita’ realizzate”.

“Non sapevo si potesse essere licenziati per una cravatta”, ha commentato Stone.

A24-And
25-GEN-11 21:26 NNNN

Lascia un commento

Archiviato in Apcom