Archivi categoria: Internazionale

Niente velo al museo

L’espulsione da un museo veneziano di una donna con il capo coperto dal niqab, indumento che lascia scoperti solo gli occhi, ha riaperto in Italia il dibattito sul divieto di portare il velo in luoghi pubblici per motivi di sicurezza. La donna era entrata senza problemi, ma uno dei custodi l’ha avvicinata durante la visita, invitandola a scoprire il capo o a uscire dal museo.

La Vanguardia, Spagna [in spagnolo]

http://www.lavanguardia.es/lv24h/20080828/53529322013.html

Lascia un commento

Archiviato in Internazionale

Una nuova legge per salvare Alitalia

Il governo Berlusconi ha approvato giovedì una legge che cambia la procedura di bancarotta per facilitare lo smantellamento di Alitalia e il suo parziale salvataggio da parte di un gruppo di imprenditori italiani. La modifica della legge era stata chiesta dagli imprenditori, guidati da Roberto Colaninno, che hanno deciso di investire un miliardo di euro in una nuova compagnia di bandiera.

Financial Times, Gran Bretagna [in inglese]

http://www.ft.com/cms/s/0/1db67a9a-74f5-11dd-ab30-0000779fd18c.html

Lascia un commento

Archiviato in Internazionale

Riaperte le trattative tra Alitalia e Air France-Klm

Appena sarà salvata dal fallimento, Alitalia avrà bisogno di un grande partner commerciale. Air France-Klm, che sembrava aver rinunciato a ogni trattativa dopo il fallito tentativo d’acquisto della scorsa primavera, sembra rientrata in corsa. I rappresentanti di Intesa San Paolo, uno dei gruppi che rileveranno la compagnia di bandiera italiana, stanno sondando il terreno per capire quale partnership commerciale proporre alla società franco-olandese. Secondo i piani della nuova dirigenza, una volta rimessa in sesto, Alitalia dovrà diventare la compagnia aerea regionale dell’Europa del sud: un’opzione ragionevole per un’azienda che non ha mai goduto di grande peso internazionale.

Le Figaro, Francia [in francese]

http://www.lefigaro.fr/societes/2008/08/28/04015-20080828ARTFIG00274-air-france-sollicitee-pour-epauler-alitalia-.php

Lascia un commento

Archiviato in Internazionale

Calcio e diritti

La Spagna non è l’unico paese ad avere problemi con i diritti televisivi del campionato di calcio. A quanto pare, i tifosi italiani non potranno vedere in chiaro i servizi sulle partite della prima giornata di campionato. I dirigenti della Lega calcio hanno infatti rifiutato l’offerta della Rai, giudicandola troppo bassa. “Lo scorso anno abbiamo ricevuto 70 milioni di euro”, ha spiegato Adriano Galliani, “quest’anno l’offerta è stata di 20,5 milioni”. La decisione della Lega non cambierà la programmazione delle televisioni a pagamento, che trasmetteranno in diretta tutte le partite.

El Mundo, Spagna [in spagnolo]

http://www.elmundo.es/elmundo/2008/08/27/comunicacion/1219834309.html

Lascia un commento

Archiviato in Internazionale

Insegnare nell’era Bush

THE PROGRESSIVE
Stati Uniti • Agosto 2008

“Insegno da undici anni. Ho sempre pensato che il mio fosse il lavoro più bello del mondo. Prima, alla fine di una giornata, mi sentivo carica. Ora sono quasi sempre demoralizzata. Cos’è cambiato? Sicuramente gran parte della responsabilità è di No Child Left Behind”. The Progressive pubblica la denuncia di Susan J. Hobart, un’insegnante del Midwest. Secondo Hobart, uno dei difetti principali della riforma scolastica introdotta dall’amministrazione Bush nel 2001 è di non tenere conto dell’individualità degli studenti. “I ragazzi hanno abilità diverse e provenienze diverse, ma fanno tutti lo stesso test. Anche quelli che sono arrivati da poco negli Stati Uniti e non sono madrelingua inglesi. Provate a immaginare di fare un test di cinque giorni in francese quando vivete a Parigi solo da pochi mesi. No Child Left Behind”, conlude l’insegnante, “ha un solo metro di giudizio e tratta i ragazzi come numeri, senza tenere conto del loro punto di partenza e dei loro progressi. Questo è un sintomo di un problema più grande: l’attacco all’educazione pubblica. La legge punisce la scuola pubblica per dimostrare che quella privata è migliore. Ma sono ottimista: si può ancora tornare indietro”.

Internazionale 759, 29 agosto 2008 • 87

http://www.internazionale.it/cartoline/cartolina.php?id=20059&issue_id=352&oid=56

Lascia un commento

Archiviato in Internazionale

Niente inaugurazione per il ponte di Calatrava

Era già stato bollato come non necessario, insicuro, inadatto alle persone disabili e, soprattutto, troppo contemporaneo. Ma l’affronto finale al ponte costruito dall’architetto spagnolo Santiago Calatrava sul Canal Grande di Venezia è arrivato ieri, quando il comune ha deciso di cancellare l’inaugurazione ufficiale. L’assessore ai lavori pubblici di Venezia, Mara Rumiz, spiega: “Le modifiche che permettono l’uso del ponte ai disabili devono ancora essere approvate dal governo. Tuttavia è impensabile tenere il ponte chiuso fino ad allora, considerando che la parte pedonale è pronta”. Il ponte, quindi, sarà aperto intorno alla metà di settembre, ma senza festeggiamenti di sorta.

The Guardian, Gran Bretagna [in inglese]

http://www.guardian.co.uk/world/2008/aug/27/italy.architecture/print

Lascia un commento

Archiviato in Internazionale

Atterraggio d’emergenza per Alitalia

Un gruppo di 16 imprenditori italiani ha costituito la Compagnia aerea italiana, la società che assumerà il controllo di Alitalia. Il presidente sarà il responsabile della Piaggio, Roberto Colaninno, mentre Rocco Sabelli sarà l’amministratore delegato. La compagnia di bandiera italiana, che vive una situazione molto critica, era da due anni in cerca di un compratore. Secondo i piani della nuova dirigenza, il gruppo Air France-Klm potrebbe tornare in scena come socio straniero.

Jornal de Notícias, Portogallo [in portoghese]

http://jn.sapo.pt/PaginaInicial/Interior.aspx?content_id=1004714

Lascia un commento

Archiviato in Internazionale