New York. I vip del Greenwich Village hanno alzato le barricate per difendere il proprio quartiere dalle mire espansionistiche della New York University. A capeggiare la rivolta di attori, artisti e scrittori contro NYU è lo sceneggiatore Kenneth Lonergan, che accusa: «il quartiere sta scomparendo!». Un tempo regno di intellettuali bohemienne, oggi il Village è entrato nel mirino di John Sexton, presidente dell’ateneo, che entro il 2031 ha intenzione di costruire quattro nuovi edifici. Il progetto stravolgerebbe il quartiere e per questo residenti e dipendenti dell’università hanno lanciato un’asta online per finanziare le spese legali, chiedendo aiuto alle star locali – che hanno concesso il proprio tempo al miglior offerente. Fra i lotti più ambiti c’erano una partita di basket con l’attore John Leguizano, una foto autografata di Matthew Modine sul set di Full Metal Jacket e due ore nel club di pingpong di proprietà di Susan Sarandon. C’è stato anche chi ha avuto la possibilità di fare la spesa per due ore con Padma Lakshmi – rinomata chef ed ex moglie di Salman Rushdie – che aveva promesso di sistemare la dispensa al fortunato vincitore e di guidarlo nell’acquisto delle spezie più cool. Forza NYU.

IL Magazine, marzo 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...