C’è un nuovo caso di molestie sessuali che riguarda i vertici di News Corp e sfiora la famiglia Murdoch. Dopo la celebre vicenda — raccontata da film e serie tv come «Bombshell» e «The Loudest Voice» — di Roger Ailes, potentissimo capo di Fox News costretto a dimettersi nel 2016 per le accuse di molestie arrivate da parecchie donne, fra cui la conduttrice Gretchen Carlson, ora l’ex direttrice digitale del New York Post, il tabloid di famiglia, accusa dello stesso reato il suo ex capo, l’ex direttore del quotidiano Col Allan. Vicinissimo a Rupert Murdoch, australiano come lui, Allan avrebbe molestato Michelle Gotthelf per anni, e nel 2015, durante una cena, le avrebbe proposto di fare sesso. «Dovremmo dormire insieme», le disse, sminuendo le donne della redazione, chiamando «infida lesbica» una caporedattrice e aggiungendo che a «Murdoch piacciono solo poche donne».

Allan fu costretto a dimettersi l’anno successivo, proprio mentre emergevano le accuse verso Ailes, fra le lodi dello Squalo Murdoch che lo accompagnò alla porta dipingendolo come «uno dei più eccezionali direttori della sua generazione», ma fu poi riassunto come consulente nel 2019, all’inizio delle elezioni presidenziali. A quel punto Allan suggerì a Gotthelf — che nel frattempo era stata «demansionata», e le era stato suggerito di «smettere di lamentarsi» — di insabbiare una storia che riguardava accuse di stupro verso Trump. Alla fine Gotthelf è stata licenziata la scorsa settimana, dopo vent’anni in azienda, dal nuovo direttore Keith Poole, arrivato nel 2021. Per tutta risposta, l’ex direttrice digitale ha fatto causa a News Corp, ad Allan e al nuovo direttore, affermando di essere stata vittima di discriminazioni sessuali e di aver sofferto perdite monetarie e problemi psicologici.

Corriere della Sera, 19 gennaio 2022 (newsletter AmericaCina)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...